Loading...
non aspettarmi vivo

Stefania Miretti – “Non aspettarmi vivo” a Tutto il mondo è paese

Perché oltre 10.000 ragazzi sono spariti dalla Tunisia per arruolarsi nelle fila dell’ISIS?
Quale perverso meccanismo ha sedotto la loro giovinezza, portandoli ad uccidere migliaia di persone in attentati la cui eco ha fatto il giro del mondo?
C’entra davvero l’islam in questa assurda follia, o non piuttosto una crisi drammatica di valori, aspettative, desideri che ha inquietanti paralleli al di qua del Mediterraneo?

Il festival diffuso Tuttoilmondoèpaese si è aperto in Auditorium con la presentazione del libro NON ASPETTARMI VIVO di Stefania Miretti ed Anna Migotto.
Dopo l’appassionata lettura di alcuni brani a cura di Martina Troppino, Jacopo Ancona ed Emiliano Roz di TeatroBaleno, proprio Stefania Miretti ha parlato del suo libro con la “nostra” Sandra Vergnano, davanti ad un uditorio attento e partecipativo: tante le domande e gli spunti di riflessione, senza giudizi categorici ed affrettati.

La serata si è chiusa “dolcemente” con pasticcini della tradizione araba e karkadé preparato da Mareme.

Grazie a chi è stato con noi, continuate a seguirci!

2018-02-09T13:31:58+00:00 9 febbraio, 2018|libri|
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: