L’obiettivo di Restek sull’umanità violata.
La fotoreporter tra guerra e diritti